Blog

Incentivare l’occupazione giovanile



Il nostro programma intende portare avanti una serie di nuove politiche rivolte alle nuove generazioni in quanto solo investendo nella crescita delle nuove generazioni è possibile pensare ad un futuro migliore della città. Il Comitato sarà parte attiva per promuovere i diritti di partecipazione alla vita pubblica delle nuove generazioni.

C’è un numero consistente di diplomati e laureati che sono tagliati fuori dal mondo del lavoro: ciò è da attribuire a un sistema produttivo ma anche a programmi di studio, soprattutto universitari , non adatti ai reali bisogni del sistema imprenditoriale mantovano. L’Università è sempre un fattore positivo per il territorio, ma è pur vero che esiste un significativo scollamento con il tessuto sociale e produttivo e con il mercato del lavoro. Le azioni che proponiamo di seguito sono ampie e toccano il lavoro, l’istruzione, gli spazi di socialità.

Obiettivo: aumentare pertanto
le opportunità di sviluppo sociale ed economico e non costringe
 Non bastano i bandi e/o soluzioni di microcredito. Servono sinergie tra politiche formative, dell’innovazione e della ricerca e industriali, creando tavoli di lavoro. Pensiamo, infatti, che il raccordo tra sapere, lavoro, innovazione e ricerca sia la vera scommessa da vincere:

  • Puntare sulla produttività locale dall’istruzione alla formazione quale migliore antidoto alla crisi occupazionale giovanile .
  • Attrezzare spazi pubblici in edifici attualmente sottoutilizzati per promuovere il lavoro collettivo e l’occupazione, per favorire la nascita di start up, imprese sociali e altre esperienze innovative per superare il precariato. 
  • Creare spazi di co-working per promuovere l’autoimprenditorialità giovanile cooperando con le associazioni di categoria di Piccole e Medie Imprese operanti sul territorio.
  • Creare soluzioni abitative con affitti calmierati per i giovani che si trovano attualmente in situazioni di precariato, sottoccupati e inoccupati.
  • Sostenere soluzioni atte a favorire il turismo giovanile in strutture adeguate e a prezzi contenuti, implementando gemellaggi con altre città italiane e straniere.
  • Prevenire l’ abbandono scolastico ultimamente in preoccupante ascesa.
Il territorio mantovano ha molto più da offrire. Il Comitato propone pertanto un piano strategico concreto, che tenga conto di competenze-abilità con nuove strategie per trasformare in punti di forza da attingere in particolar modo alla risorse territoriali. Nella vita, nulla ci arriva per caso o per fortuna. 

Dobbiamo imparare a costruire le giuste soluzioni, le giuste visioni e i giusti compromessi, partendo da ciò che ci dà entusiasmo e ci piace fare



l'intervista al presidente a cura del settimanale la nuova cronaca di mantova

Sergio Olivieri, grazie alla meritata pensione ed essendo svincolato da impegni di lavoro, è riuscito negli ultimi mesi a dare sostanza ...


Riformare lo stato nella sua rappresentatività

Riformare le Istituzioni ai più alti livelli.


Mantova prospettive future

Marketing, innovazione ambientale e sociale: crescere usando le corrette Strategie Sociali